Contenuto principale

Ritorna Letti di notte

Sabato 18 giugno dalle 21

ritorna Letti di notte  

                                                  

 

 

 

Sabato 18 giugno, dal tramonto, le librerie diventano città del mondo. Ogni libreria decide che città vuole essere, quale mondo e Paese.

Non c’è forse tutto il mondo, in libreria?

LETTI DI NOTTE 2016

SABATO 18 giugno dalle 21,00

LIBRERIA IN DER TAT – dehors

VIA DIAZ 22 – TRIESTE

In collaborazione con: 
l’associazione Letteratura Rinnovabile, il Gruppo Giovani Lettori dell’Istituto Comprensivo Campi Elisi, l’Accademia del fumetto, il PEN Club Trieste, la casa editrice Vita Activa

 

immagine 

le foto dell'evento sono QUI

Presentazione al Caffè San Marco del libro ”Oltre le parole"

Giovedì 9 giugno 2016 alle ore 18.30

all’ ANTICO CAFFE’ SAN MARCO DI TRIESTE 
verrà presentato il libro


Oltre le Parole. Scrittrici triestine del primo Novecento

 

presentazione adi Oltre le parole il 9 giugno a Triete

le foto sono QUI

Presentazione alla libreria Ubik di “Oltre le parole”

Il 14 aprile, a Trieste, alle ore 18 
presso la Libreria Ubik
sarà presentato il libro


“Oltre le parole”  
Scrittrici triestine del Primo Novecento

LIBRO: Oltre le parole - Scrittrici triestine del primo Novecento

 

ll libro presenta alcune scrittrici triestine, un tempo famose e onorate sui giornali, attive nella vita culturale della città. Oggi del tutto dimenticate, rimosse dalla città che le ha viste protagoniste di tante battaglie culturali di rilievo.
Vogliamo dimostrare come la scrittura delle autrici indicate (e di altre che non sono presenti nell’antologia) sia capace di parlare ancora al nostro presente.


Ida Finzi (Haydèe), Fortuna Morpurgo (Willy Dias), Pia Rimini, Anna Curiel Fano, Alma Morpurgo, triestine assurdamente dimenticate, un tempo famose e oggi ricordate e ripresentate da Silva Bon, Mariella Grande, Maria Neglia, Giada Passalacqua, Marcella Trulli, Marinella Zonta che attraverso una appassionate ricerca ce le ripropongono nel loro splendore.

Le foto dell'evento sono QUI

Siamo partite in tre - presentazione e spettacolo teatrale

Siamo partite in tre


Presentazione del volume di racconti Concorso Elca Ruzzier 2015


Domenica 17 Aprile
alle 16.30

Teatrino Franco Basaglia del parco di San Giovanni  

Quattordici racconti e saggi su altrettante donne coraggiose che sono riuscite ad affrontare situazioni difficili mostrando determinazione e volontà di azione. Hanno contrastato le degradazione sociale, hanno combattuto contro l’ingiustizia e i soprusi, hanno dimostrato tenacia e intelligenza. Non tutte famose o importanti, hanno lasciato una traccia che vogliamo raccogliere in questo libro. Ad alcuni di questi racconti verrà data voce dalla Compagnia teatrale Orsa Minore-Artigianato vocale

locandina della presentazione del libro siamo partite in tre persso il teatrino Franco Basaglia del Comprensorio di San Giovanni 

 

   le foto dell'evento sono QUI

Vita Activa a Roma per Bibliocaffè, in occasione dell’8 Marzo

 



 Vita Activa a Roma per Bibliocaffè

A Roma, Bibliocaffè è un momento di incontro letterario rivolto al personale del Ministero dello Sviluppo Economico, per l’occasione aperto anche al pubblico. Animatrice di questa brillante iniziativa, una giovane funzionaria appassionata di libri e sensibile alle tematiche di genere, Graziella Rivitti che Vita Activa ha avuto il piacere di conoscere in occasione della Conferenza Mondiale delle donne, a Milano in Expo 2015.

Il 7 Marzo 2016, presso la Biblioteca storica del Ministero dello Sviluppo Economico, in via del Molise, Bibliocaffè presenta il libro Chiedi alla Voce, Storie di donne.

Gabriella Musetti introduce il testo, nell’ambito delle attività della Casa Internazionale delle Donne di Trieste che in particolare ha dato vita al progetto della Casa Editrice Vita Activa e al Concorso Elca Ruzzier  una  "donna da non dimenticare".

Marcella Graziosi presenta le autrici Licia Ugo, Matilde Braidotti, Mariagrazia Lonza, Silvana Lampariello Rosei, Mariella Grande. Insieme a loro, prendono Voce le Storie di Donne da non dimenticare della prima edizione del Concorso Elca Ruzzier.